Per giorni ho pensato a cosa scrivere nella mia biografia, ma poi mi sono resa conto che non c’è cosa più difficile che parlare di se stessi, quindi proverò ad usare la mia arma segreta, ossia la semplicità.

Vivo ad Anagni, in provincia di Frosinone, con la mia meravigliosa famiglia composta 

dai miei due figli e mio marito, il quale mi ha sempre sostenuta in questo lungo cammino di crescita professionale.

Amo la mia famiglia, il mio lavoro, la pizza e il tramonto.

Alla domanda, se sei nata per fare la fotografa, risponderei di no. Tutto avrei immaginato nella vita ma non di fare e amare alla follia questo lavoro. Da giovane, mi piaceva moltissimo farmi fotografare,poi ad un certo punto della mia vita tutto si è capovolto. Ho iniziato ad essere affascinata dalle immagini che riuscivo a catturare.
Così nel  2009 ho iniziato con dei corsi base e avanzati con l’ Associazione Fotografica Pentaprisma continuando fino al 2010 approfondendo la post-produzione con Photoshop e Lightroom.
Nel 2013 ho eseguito altri corsi intensivi con dell’agenzie private. In questo anno sono diventata anche mamma e da li ho iniziato a capire quanto mi piacesse fotografare l’ingenuità e la spensieratezza dei bambini.
Nel 2014 ho partecipato al corso Flusso del lavoro con photoshop ( strumenti e tecniche) di Marianna Santoni.
Nel 2015 un meraviglioso workshop lifestyle con Martyna Ball e Laetitia Farellacci.
Ad Aprile 2016 divento socio TAU VISUAL.
A Maggio 2016 ho partecipato al workshop ” Child Photography” con Elena Shumilova.
A Novembre 2017 ho frequentato il workshop Newborn & Babies World,  Newborn-whorkshop di scatto base ed intermedio, Newborn- workshop avanzato con studio Clorofilla e Marianna Santoni.
Nel 2018 ho partecipato alla 1° Convention Italiana di Fotografia Newborn e Famiglia.
Ad Aprile 2018 ho frequentato il whorkshop Newborn con Paloma Schell.

Anche se, oltre al “saper fare”,  in questo lavoro c’è bisogno dell’amore e la passione che si cela dietro ad ogni scatto; io ci metto anima e corpo, tanto da non percepire più quello che mi circonda, se non il mio soggetto e la mia reflex. Quello che provo nel fotografare è una sensazione unica, è un istante di vita in cui si fondono mente, occhi e cuore, il gusto di catturare e la voglia di emozionare attraverso un flash di realtà, ed io vorrei condividerlo con voi attraverso le mie foto.

Lorena